\\ Home Page : Articolo : Stampa
Ma guarda quanti ricchi madama dorè, ma guarda quanti ricchi...
Di SuperCirio addì 30/04/2008 @ 15:49:14, in Scelte di vita, linkato 838 volte)

L'occasione era ghiotta e non potevo farmela scappare: per la prima volta in Italia, il fisco rende pubbliche tramite il sito web dell'agenzia delle entrate i redditi imponibili relativi all'anno fiscale 2005 di tutti i contribuenti italiani.

Tutti, hai capito? I tuoi colleghi, il tuo capo, i tuoi amici e parenti...

Alle 8.15 stavo già visualizzando i primi dati. Due ore dopo, mi dicono, il sito è crollato in service down a causa dell'elevato numero di contatti; a quel punto però, tra un travaso di bile e l'altro, avevo ormai dolorosamente preso coscienza del fatto che non ho capito un cazzo della vita.
Mi rendo conto che il confronto dello stipendio è come le gare dei ragazzini a misurarsi l'uccello: c'è sempre il rischio di trovare quello che ce l'ha più lungo e gli altri ci restano male. Ma quando ti ritrovi alle soglie dei quarant'anni a realizzare che certi tuoi coetanei incapaci di coniugare un verbo alla terza persona guadagnano il doppio di te, allora l'uccello te lo strapperesti per la rabbia.

In certe cose la lunghezza conta. Eccome.

update delle 16.10: ragazzi!! pare stia venendo fuori un pieno incredibile su questa storia! In questo momento Corriere.it titola in prima pagina la bufera scatenata dall'iniziativa dell'ex ministro Visco. Da nord a sud arruffoni ed evasori sono in sbattimento totale: grazie Visco! Altri 1000 di questi giorni!