\\ Home Page : Articolo : Stampa
Dancing with myself
Di SuperCirio addž 26/02/2008 @ 18:01:25, in Anima Animale, linkato 679 volte)
Buonasera, mio dolce SuperCirio!
Oilà, chi turba la quiete del mio tardo pomeriggio?
Non mi riconosci? Sono la tua coscienza, che diamine.
La mia coscienza? Caspita, è un po' che non ci vediamo. Ti trovo un po' invecchiatella o sbaglio?
Senti chi parla. A proposito, buon compleanno. Perdonami gli auguri in ritardo, ma come saprai passo buona parte del mio (e tuo) tempo assopita.
Lo so, tu e Ragione dormite e basta. Ma se il sonno della Ragione genera mostri, mi chiedo cosa diavolo ci si debba aspettare da te.
Meglio che non te lo chiedi.
Infatti. Comunque non preoccuparti, a parte i familiari stretti e qualche collega interessato a farsi offrire il caffè, per il resto sei in buona compagnia.
Ma dai! Niente auguri da conoscenti e amici?
Ami... cosa?
Possibile tu non sappia che la vera ricchezza di uomo sta negli amici sinceri che lo circondano?
Ah si? Allora dichiaro subito bancarotta.
Sempre il solito, gli anni passano ma non cambi mai. Moralmente, intendo. Per tutto il resto la decadenza è evidente.
Tu invece diventi ogni anno più stronza, lo sai?
Critica, caro SuperCirio. Quella che tu chiami stronzaggine in realtà è solo senso critico. Migliora con l'età, come il vino.
Speriamo non diventi aceto.
C'è anche questo rischio.
Vabbè, comunque grazie per gli auguri. Ora se non ti spiace tornerei alle mie faccende.
Ferma i buoi, vecchio mio. Sai bene perchè sono qui.
No, non lo so, anche se in realtà temo di saperlo: sei qui per il solito Bilancio Esistenziale post-genetliaco, vero?
Era facile.
(alzando gli occhi al cielo) No guarda, abbi pazienza ma quest'anno proprio non è cosa. Magari ne riparliamo più avanti.
Sai bene quant'è importante la giusta collocazione temporale per la stesura del Bilancio Esistenziale.
Si si, i compleanni...ogni inizio d'anno... Però veramente, quest'anno non c'ho cazzi per queste pratiche introspettive. E poi non è cambiato niente rispetto all'anno scorso, quindi se proprio vuoi fatti una copia dell'ultimo Bilancio approvato e cambia la data con quella di oggi, ok?
E se invece proprio questa immutabilità della tua linea esistenziale diventasse la prima voce da prendere in esame?
Lo vedi che sei stronza? Mi ci stai tirando dentro a forza. Controproposta: questa volta mi lasci in pace, e l'anno prossimo facciamo il Bilancio più approfondito di tutta la nostra vita. Magari svegliamo pure Ragione e quei cazzoni dei Sentimenti e ci facciamo una brainstorming session da rivoltarci tutta la personalità
come un guanto. Che ne dici?
Mmmmm... sai bene che al tuo (nostro) prossimo traguardo anagrafico si dà in genere un valore particolare, quasi uno spartiacque nella vita di una persona. Tu vorresti gravarlo ulteriormente? Potrebbe risultare pesante...
Correrò il rischio.
Allora per me va bene (raccoglie il suo carico di rimpianti). Restiamo d'accordo così, ci vediamo tra un anno. Ovviamente se nel frattempo dovessi aver bisogno di me, non hai che da svegliarmi.
Grazie, ma cercherò di non disturbare. Al limite potrei svegliare Ragione. Lei e tutti i suoi simili sono anni che dormono. Proprio mentre questa società disgraziata avrebbe più bisogno di loro.
Quella cazzona. Crede di poter affrontare ogni cosa con il suo pragmatismo illuminato. E' un peccato non poter fare a meno di lei.
Sarebbe peggio. In passato interi popoli ci hanno provato, e i risultati bruciano ancora.
Vabbè, conserva le tue visioni para-filo-psico-socio-logiche per il nostro prossimo incontro. Ne avrai bisogno.
Buon sonno, Coscienza.
Grazie, ma non sono io quella che dorme, caro SuperCirio. Sei tu.
.....
Hasta luego (sparisce)